Pasquale Dente

Dietro-la-maschera-di-Pasquale-Dente
Dietro la maschera di Pasquale Dente

Mi chiamo Pasquale, sono nato a Napoli nel febbraio del 1982, ex Judoka, sono arrivato ad indossare la cintura nera secondo Dan e sono riuscito ad avere delle soddisfazioni da questo sport anche a livello nazionale.

La mia passione era però quella di lavorare in ospedale, sono riuscito a coronare questo sogno quando nel 2008 ho superato il test per infermieristica.

Dopo la laurea, e alla ricerca di un lavoro, ho cominciato a lavoricchiare nella mia città, ma una vocina mi diceva di provare oltremanica, dove avevo lavorato anni prima come lavapiatti (Londra). Dopo vari interviste andate male, finalmente arriva la volta buona, lavoro con la Oxford University in terapia intensiva Cardiotoracica. Da qui nasce il tutto: le mie esperienze, l’apertura mentale e ahimè anche l’esperienza in area covid che ha portato poi alla scrittura del libro.

Sono una persona come le altre, mi piace leggere, scrivere e guardare qualche buon film, non disdegno una partitina di calcetto con gli amici e ovviamente da Italiano che si rispetti amo il mare ed il buon cibo.


Fama di loro il mondo esser non lassa;
misericordia e giustizia li sdegna:
non ragioniam di lor, ma guarda e passa.

Dante

Alla scoperta dell'autore

Scrittrici/scrittori preferit*

Sono una persona molto aperta a nuove esperienze, se qualcuno mi consiglia un buon libro lo leggo senza fare troppo caso a chi lo ha scritto e l’argomento, ovviamente come tutti ho alcuni autori di cui ho letto varie opere. Su tutti, Stephen King, Carlos Ruiz Zafón e Sveva Casati Modigliani.

Libro che ti ha cambiato la vita

Avrei tantissimi libri da citare, ogni libro ti lascia qualcosa, una frase, una riflessione, una lacrima. 

Ma se proprio devo citarne uno, cito Mucchio d’ossa di Stephen King, è stato il primo libro che ho letto in adolescenza, mi è capitato tra le mani quasi per caso e una volta terminato, mi ha lasciato dentro la voglia di leggere un altro libro, da li è nata la mia passione per la lettura.

Come sei arrivato alla scrittura

Nel caso specifico di Dietro la Maschera, mi ha spinto la voglia di far conoscere ai non addetti ai lavori (personale sanitario) cosa succede nelle terapie intensive e quali carichi emotivi dobbiamo subire ogni giorno.

In generale la scrittura mi aiuta a rilassarmi, è bellissimo poter scrivere e spaziare con l’immaginazione.

Come funziona il tuo processo di scrittura

Non ho un processo stabilito, o tecniche sopraffine, io parto dalla fine. Penso a un finale e a ritroso ci costruisco tutto la storia, o meglio è la storia che si costruisce da sola, la cosa sorprendente è che mentre scrivo vedo collegamenti crearsi nella testa ed io li trascrivo, come se i personaggi prendessero quasi vita.

Come sei atterrato su Comodeeno

Ci sono atterrato per caso, attraverso la pagina Istagram.

Il caso mi è stato favorevole e mi ha fatto conoscere una piattaforma molto valida.

Pasquale-Dente-su-Comodeeno

Sei un editore interessato al lavoro di Pasquale Dente? Contattaci!

info@comodeeno.it