Serena Candela

Sono Serena e sono nata a Battipaglia, in provincia di Salerno, nel 1991.

Sono laureata in “Cultura e progettazione della moda” all’Università degli Studi di Firenze con una tesi incentrata sulla protagonista di un fumetto underground, dal titolo: “subculture giovanili tra musica e contestazione: progetto di collezione ispirato a Tank Girl”.

Ho trascorso gli anni universitari nel capoluogo toscano e, dopo aver concluso gli studi, mi sono trasferita a Bologna dove ho vissuto per circa due anni coltivando la mia passione per il cucito ed in particolare per l’abbigliamento alternativo artigianale. L’unico modo in cui riesco ad esprimermi a pieno è la poesia.  

L'immaginazione è più importante della conoscenza. La conoscenza ha i suoi limiti, l'immaginazione abbraccia il
mondo intero.

Albert Einstein

Alla scoperta dell'autore

Scrittrici/scrittori preferit*

Charles Baudelaire, Pablo Neruda, Alda Merini.

Libro che ti ha cambiato la vita

“Il ritratto di Dorian Gray” di Oscar Wilde letto a quattordici anni.

Come sei arrivata alla scrittura

Un momento di dolore mi ha indotto alla scrittura che ho trovato essere per me una valvola di sfogo. Quando scrivo le mie poesie vivo una sensazione che amo chiamare: “estasi d’arte”. 

Come funziona il tuo processo di scrittura

Ho scritto le mie prime poesie istintivamente, dedicandole ai membri della mia famiglia, senza averne lette di altre, se non a scuola, e solo dopo ho deciso di cominciare a leggere le poesie di vari autori. Ho sempre a portata di mano il dizionario! 

Come sei atterrata su Comodeeno?

Mi sono imbattuta in Comodeeno perché sono alla ricerca di editori e di qualcuno in grado di pubblicizzare le mie poesie. Ho trovato così una realtà molto interessante.

Serena-Candela-su-Comodeeno

Sei un editore interessato al lavoro di Serena Candela? 

Contattaci!

info@comodeeno.it